Fotovoltaico: l'Italia è la seconda potenza mondiale

Scritto da: -

Nel 2011 in Italia sono stati installati circa 9 GW di potenza fotovoltaica, più che in Germania; complessivamente, ora abbiamo superato il muro dei 10 GW, con una produzione annua intorno agli 8 TWh, cioè pari a una centrale nucleare

Fotovoltaico mondo 2.jpg Secondo stime dello scorso dicembre, in Italia nel 2011 sono stati installati 8,9 GW di nuova potenza fotovoltaica, più della Germania (7,5 GW). E’ quindi avvenuto il fatidico sorpasso dei nostri vicini tedeschi. Sorpasso o meno, la potenza totale ha ora superato i 12 GW; per intenderci si tratta del doppio degli USA e oltre il sestuplo della Francia dell’arrogante Sarkozy.


Come illustrerò meglio in un post successivo, nel  2011 sono stati prodotti 9,25 TWh di energia fotovoltaica, più o meno quanto produce una grande centrale nucleare di terza generazione (dati disponibili nel database PRIS dell’IAEA).

E’ strano che in Italia non ci sia nessuno che a livello istituzionale abbia dato il giusto peso a questi fatti, rivendicando con un certo otgoglio un importante primato italiano: nonostante tutte le lobbies del petrolio, del gas e dei rifiuti, siamo i secondi sul pianeta per il solare. Il primato è ancora più significativo se notiamo che prima del 2007 (cioè prima del secondo governo Prodi) il fotovoltaico italiano era sostanzialmente inesistente.

Tutti i soloni che si lamentano del costo del conto fotovoltaico, dovrebbero fare il paragone con quello che ci sarebbe costata la dissennata costruzione di una singola centrale nucleare.

Ringrazio Claudio per avermi segnalato i dati aggiornati a fine 2011.

Link utili

Fotovoltaico: Italia seconda nel mondo, ma…

Tutti i benefici del fotovoltaico

Striscia la notizia mente ancora sul fotovoltaico

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!